UE-Cina - priorita' lotta a protezionismo e apertura mercati

Federica Mogherini - photo credit European CommissionLa lotta al protezionismo e l'accordo sugli investimenti sono tra le aree di cooperazione futura UE-Cina auspicate da Federica Mogherini.

Commercio - Malmstroem, come difendere industria UE da dumping

Asian Development Outlook - India e Cina guidano crescita globale

Bruxelles, ha detto l'alto rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza dell'UE Federica Mogherini in visita a Pechino, ha accolto con favore le parole pronunciate dal presidente cinese Xi Jinping a favore della globalizzazione al 47° World Economic Forum di Davos, a gennaio. Molti dei problemi del mondo di oggi, aveva detto il presidente cinese in quella occasione, non sono causati dalla globalizzazione.

"Che piaccia oppure no – aveva proseguito Xi Jinping - l'economia globale è l'enorme oceano dal quale nessuno può tirarsi fuori completamente" e la globalizzazione, in futuro, non potrà far altro che puntare a "rendere il mondo più equo ed efficiente".

Dazi antidumping - acciaio, nuovo colpo a made in China

Tuttavia, ha sottolineato l'alto rappresentante dell'UE, Bruxelles lamenta nei confronti di Pechino la grande difficoltà nell'accesso al mercato, praticamente "impossibile" in settori come le telecomunicazioni, l'information technology e la finanza. Il che, ha detto Mogherini, viola i propositi sul libero scambio.  

Rimane aperto, inoltre, il capitolo del riconoscimento dello status di economia di mercato (MES) alla Cina, dopo dicembre 2016, mese in cui sono scadute le disposizioni provvisorie del protocollo di adesione di Pechino all'OMC che hanno permesso fino a quel momento ai partner commerciali della Cina di proteggersi dalle pratiche di dumping.

Dazi antidumping - acciaio, pubblicato regolamento UE su import Cina

Sono tre, ha detto in conclusione l'alto rappresentante per la politica, le aree di cooperazione tra Bruxelles e Pechino per il futuro:

  • i cambiamenti climatici, alla luce della Cop21 di Parigi,
  • sostegno all'Organizzazione mondiale del commercio contro le pratiche protezionistiche,
  • progressi nell'intesa su un trattato bilaterale per gli investimenti, soprattutto in vista del summit UE-Cina, previsto per giugno a Bruxelles.

Commercio - protezionismo, la minaccia USA al Made in EU

Photo credit European Commission

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.