Fondi europei - bandi sociale e formazione FSE

Fondi europei - Photo credit: Håkan Dahlström via Foter.com / CC BYAggiornato il 4 gennaio 2019 Focus sui finanziamenti europei per sociale e formazione, a valere sul Fondo sociale europeo FSE 2014-2020.

Banca dati agevolazioni

Una selezione di bandi aperti della settimana. Focus sulle opportunità per il sociale e la formazione, a valere sul FSE 2014-2020.

Bolzano: formazione per disoccupati, assunzione di giovani laureati e di soggetti svantaggiati

Il primo bando della Provincia autonoma di Bolzano, da 5 milioni e mezzo, sostiene la formazione rivolta a disoccupati di lunga durata, alla popolazione femminile ed alle persone mature per l’accesso al mercato del lavoro.

Il sostegno sarà diretto prioritariamente ad azioni di formazione finalizzate a integrare e consolidare le competenze di base, trasversali e tecnico-professionali che consentono ai destinatari coinvolti l’accesso o un riposizionamento più competitivo sul mercato del lavoro

Possono presentare domanda di accesso ai contributi, entro il 18 febbraio 2019, gli Enti di formazione già accreditati, in forma singola o associata.

> Tutte le info sul bando

Scadenza al 28 febbraio 2019 per altri due bandi volti a promuovere l’assunzione di giovani laureati e soggetti svantaggiati.

Il primo, da 2 milioni, si rivolge ai giovani laureati non occupati.

Gli incentivi all’assunzione possono essere richiesti da tutte le imprese con una sede operativa nella Provincia autonoma di Bolzano che assumono giovani laureati.

> Tutte le info sul bando

L’altro avviso, da 4 milioni, prevede contributi individuali alle imprese per promuovere l’assunzione di soggetti svantaggiati.

Gli incentivi all’assunzione possono essere richiesti da tutte le imprese con una sede operativa nella Provincia autonoma di Bolzano che assumono soggetti in età lavorativa che si trovano in una condizione di non occupazione e che sono caratterizzati da situazioni di svantaggio che rendono più difficile l’inserimento o il reinserimento nel mercato del lavoro.

> Tutte le info sul bando

Lombardia: Garanzia Giovani fase II

L'Avviso, che può contare su uno stanziamento di oltre 60 milioni, intende garantire che tutti i giovani di età inferiore a 30 anni ricevano un'offerta qualitativamente valida di lavoro o tirocinio entro un periodo di quattro mesi dall'inizio della disoccupazione o dall'uscita dal sistema d'istruzione formale.

Il bando si rivolge ai giovani NEET (Not in Education, Employment or Training) di età compresa tra i 16 e i 29 anni.

Le domande possono essere presentate entro il 30 giugno 2021.

> Tutte le info sul bando

Emilia-Romagna: inclusione attiva

1.800.000 euro per il bando con cui la Regione Emilia-Romagna intende garantire un’offerta di opportunità orientative e formative per l’inclusione sociale e lavorativa.

I destinatari degli interventi sono le persone che hanno assolto l’obbligo di istruzione e il diritto dovere all’istruzione e formazione, a rischio di marginalità ed esclusione sociale.

Possono presentare domanda di accesso ai contributi gli organismi accreditati per l’ambito della “Formazione superiore” o per l’ambito “Formazione continua e permanente” e gli enti accreditati per la realizzazione di servizi per il lavoro

La scadenza per la presentazione delle domande è il 13 febbraio 2019.

> Tutte le info sul bando

Basilicata: laboratori, formazione linguistica e alternanza scuola-lavoro-stage

1,4 milioni di euro per il bando con cui la Regione Basilicata promuove percorsi formativi per azioni laboratoriali e formazione linguistica e percorsi di alternanza scuola-lavoro-stage, in mobilità internazionale per gli studenti delle classi III e IV degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado del territorio.

Possono presentare domande, entro il 2 febbraio 2019, gli Istituti di Istruzione secondaria di secondo grado sul territorio lucano.

> Tutte le info sul bando

Sardegna: incentivi per assumere over 35 

10 milioni di euro per il bando rivolto alle imprese che effettuano assunzioni a tempo indeterminato e determinato di over 35, attraverso appositi incentivi.

L’aiuto è rivolto alle imprese private, con almeno una sede operativa in Sardegna, che abbiano assunto a tempo pieno o parziale, anche a scopo di somministrazione, a partire dal 1° maggio 2018 e fino al 31 dicembre 2018, disoccupati di età superiore ai 35 anni con contratto a tempo indeterminato, oppure a tempo determinato della durata pari o superiore ai 12 mesi.

Domande fino al 31 gennaio 2019.

> Tutte le info sul bando

Photo credit: Håkan Dahlström via Foter.com / CC BY

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.