Fondi europei - bandi PSR

Fondi europei agricoltura - Photo credit: zharcos via Foter.com / CC BY-SAAggiornato il 16 novembre 2018 Focus sui finanziamenti europei per l'agricoltura, a valere sui PSR 2014-2020.

Finanziamenti startup e innovazione

Una selezione di bandi aperti della settimana. Focus sulle opportunità per l'agricoltura, a valere sui Programmi di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020.

Liguria: attività dimostrative e azioni di informazione

La misura sostiene le azioni di informazione mirate a promuovere la conoscenza delle opportunità e delle norme delle politiche agricole, forestali ed ambientali dell’Unione europea, con particolare riferimento alla politica di sviluppo rurale, la diffusione di informazioni rilevanti per le attività agricole, forestali e agroalimentari, le buone prassi e le innovazioni.

Possono presentare domanda di sostegno i Prestatori di servizi di trasferimento di conoscenze e informazioni e loro partenariati.

Domande entro l’11 dicembre 2018.

> Tutte le info sul bando

Emilia-Romagna: educazione alimentare e alla sostenibilità

Le attività oggetto del bando dovranno valorizzare i prodotti agroalimentari di qualità regolamentata, sostenibile e del territorio, e promuovere la coesione sociale, gli scambi culturali, l'approfondimento e la condivisione di valori universali connessi alla vita rurale, alle tradizioni e alle produzioni locali.

Possono accedere al sostegno le imprese agricole gestite sia in forma individuale sia in forma societaria aggregate in raggruppamenti temporanei di imprese, già costituiti o da costituirsi, purché tali raggruppamenti comprendano almeno una fattoria didattica iscritta, e le associazioni di fattorie didattiche costituite con finalità di valorizzazione delle fattorie didattiche associate e di realizzazione di servizi per l’educazione alimentare.

Domande entro il 30 novembre 2018.

> Tutte le info sul bando

Toscana: sostegno ad avvalersi di servizi di consulenza

5 milioni e mezzo per il bando che intende potenziare il sistema delle conoscenze e del trasferimento dell’innovazione attraverso la concessione di contributi in conto capitale per la fornitura di servizi di consulenza rivolti agli imprenditori del settore agricolo, agroalimentare e forestale e ai gestori del territorio operanti in zone rurali.

Il beneficiario del sostegno è il prestatore di servizi di consulenza/organismo dotato di adeguate risorse in termini di personale qualificato e regolarmente formato, nonché di esperienza e affidabilità nei settori in cui prestano consulenza.

Domande entro il 31 gennaio 2019.

> Tutte le info sul bando

Marche: sviluppo dei prodotti agricoli

5,8 milioni per il bando con cui la Regione intende sostenere gli investimenti a favore della trasformazione/commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli.

Possono presentare domanda le aziende attive nei Comuni che rientrano nel “cratere del sisma”.

Le domande possono essere inviate entro il 15 dicembre 2018.

> Tutte le info sul bando

Puglia: investimenti non produttivi

30 milioni per il bando che intende conservare i sistemi agro-alimentari ad alto valore naturale, mitigare il rischio idrogeologico e migliorare la gestione dei suoli.

Possono presentare domanda di accessi ai contributi gli imprenditori agricoli ed i soggetti pubblici. Le domande devono essere presentate entro il 14 dicembre 2018.

> Tutte le info sul bando

Sicilia: sviluppo di mercati locali

Il bando per lo sviluppo di filiere corte e mercati locali e il sostegno di attività promozionali a essi dedicate può contare su un budget di 2 milioni di euro.

Gli interventi finanziabili devono riguardare:

  • cooperazione per lo sviluppo di filiere corte e dei mercati locali: sono ammissibili gli interventi di costituzione del soggetto beneficiario e di animazione dell'area interessata;
  • promozione delle filiere corte e dei mercati locali: sono ammissibili interventi di organizzazione, allestimento e promozione di eventi, educational tour, punti vendita, portali e siti web, app, etc.

Le domande possono essere presentate dagli agricoltori, le cooperative, i trasformatori e i rivenditori.

Sono previste due fasi di apertura del bando: la prima dal 28 settembre 2018 al 20 novembre 2018, mentre la seconda fase va dal 1° marzo 2019 al 30 aprile 2019.

> Tutte le info sul bando

Sardegna: adesione a regimi di qualità

Un milione di euro per il bando, rivolto agli agricoltori e alle loro associazioni, che incentiva la nuova adesione di agricoltori ai regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari, attraverso la concessione di contributi per la copertura dei costi delle certificazioni e delle analisi eseguite per l’attività di controllo di parte terza.

Le domande devono essere presentate entro il 20 dicembre 2018.

> Tutte le info sul bando

Photo credit: zharcos via Foter.com / CC BY-SA

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.