Notizie

Bandi UE di prossima pubblicazione

La commissione europea ha pubblicato nel primo anno di programmazione comunitaria 2007-2013 già un consistente numero di inviti a presentare proposte (Calls) per usufruire dei finanziamenti destinati alla Ricerca e Sviluppo Tecnologico, all'Ambiente, all'Energia, ai Trasporti e alla Cultura. Le PMI svolgeranno un ruolo fondamentale nei nuovi piani di sviluppo europei, che rimangono sempre incentrati sulla cooperazione internazionale. Riepiloghiamo sinteticamente i bandi già usciti e quelli di prossima pubblicazione, presto classificati anche nel nostro database Cerca Agevolazioni per consentire una facile consultazione secondo le specifiche esigenze degli utenti.

Approvati i Piani di Sviluppo Rurale (PSR) di Calabria, Piemonte, Sardegna e Umbria

Campo di Grano Il comitato UE per lo sviluppo rurale (composto da rappresentanti dei 27 Stati membri) ha dato parere favorevole su una serie di programmi di sviluppo rurale 2007-2013 per le regioni europee: per l'Italia sono stati approvati i PSR di 4 regioni italiane: Calabria, Piemonte, Sardegna ed Umbria. I fondi complessivamente disponibili sono 3.994milioni di euro, così suddivisi: Calabria 1.084mln, Piemonte, 897mln, Sardegna 1.253mln, Umbria 760mln.

Approvato il Piano Energetico Regionale dell'Emilia-Romagna

Il fondo per gli interventi del Piano energetico regionale, approvato dall’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, ha una dotazione di 30milioni di euro all’anno per tre anni; a questa si aggiungeranno risorse dei Programmi europei per 80 milioni di euro in cinque anni. Il Piano energetico prevede che si realizzino in ogni comune ed in ogni provincia programmi per il risparmio e la riqualificazione energetica negli edifici e nell’edilizia residenziale pubblica.

Il nuovo sito Zopa.it per i prestiti tra privati (social lending)

Arriva in Italia Zopa, la versione italiana di un sito lanciato in Inghilterra dalla banca online Egg con cui c'è la possibilità di prestare e prendere in prestito denaro tramite il web a tassi inferiori a quelli bancari, tra il 5,50 e il 10 per cento. Anche negli Stati Uniti, in Canada e in Australia esistono iniziative analoghe: le somme prestate sono di piccola entità e la sicurezza è affidata in gran parte al frazionamento del rischio.

L'UE conferma i fondi per la TAV Torino-Lione e il Brennero

La Commissione Europea sta per confermare gli stanziamenti previsti per le reti di trasporto transeuropee (TEN) riguardanti le direttrici Torino-Lione ed il Brennero, mentre per il valico Milano-Genova, almeno per il momento, non ci saranno fondi europei. Per la TAV Torino - Lione sono previsti 671mln di euro, per il Brennero 786mln di euro. 

A Pisa si confrontano gli esperti di Energia e Sicurezza nei Distretti Produttivi

Il prossimo 20-21 novembre Europrogetti & Finanza SpA, società di servizi tecnico finanziari partecipata da Cassa Depositi e Prestiti, Mediocredito Centrale, Monte Paschi di Siena, Sanpaolo Intesa e Banco Popolare, organizza per conto della Provincia di Pisa un convegno inerente tematiche di grande attualità quali l'efficienza energetica e la sicurezza sui luoghi di lavoro riferite alle realtà distrettuali.

Bando per la Ricerca Sanitaria Finalizzata 2007

Pubblicato sul sito internet del Ministero della Salute il Bando per la Ricerca Finalizzata per l’anno 2007, con scadenza il giorno 21 dicembre 2007 per la presentazione della lettera d’intenti dei progetti strategici e il giorno 28 dicembre 2007 per la presentazione dei progetti ordinari. La Ricerca Sanitaria Finalizzata 2007 intende promuovere gli obiettivi previsti nel Piano Sanitario Nazionale, con un processo bidirezionale di trasferimento di conoscenze scientifiche tra laboratorio, clinica ed innovazione nell’organizzazione dei servizi sanitari.

Approvato dall'UE il POR FSE 2007-2013 della Campania

La Commissione Europea ha approvato il Programma Operativo della Regione Campania per la gestione Fondo Sociale Europeo. Il programma prevede risorse per 1,118 miliardi di euro, da spendere nel periodo 2007-2013. L'approvazione segue quella del FESR (11 settembre 2007) e del Programma di sviluppo rurale (24 ottobre 2007).

Limitare le perdite dei contratti derivati strutturati

I contratti derivati sono strumenti finanziari di recente molto discussi - anche in seguito ai servizi di una nota trasmissione giornalistica (Report) - per l'uso che ne è stato fatto sia con le imprese, sia con gli enti locali, che possono aver subito o potranno subire ingenti perdite. Le principali soluzioni finora percorse per limitare le passività di queste posizioni sono di carattere legale, ma la nullità dei contratti in Italia non è prevista dalla legge e può farsi eventualmente valere solo la responsabilità pre-contrattuale.

Incentivi per i consorzi export costituiti da PMI

Il Ministero del Commercio Internazionale ha pubblicato la circolare "Modalità per l'applicazione nel 2008 della legge 21 febbraio 1989, n. 83 recante "Interventi di sostegno per i consorzi tra piccole e medie imprese industriali, commerciali ed artigiane". I contributi sono volti a favorire l'internazionalizzazione delle piccole e medie imprese, nonché le attività relative alla promozione commerciale all’estero del settore turistico. Per l'anno 2008 le domande devono essere presentate entro il 14 dicembre 2007.

Operativo l'Ecobonus per gli autotrasportatori via mare

Gli autotrasportatori che vorranno trasferire le merci via mare anziché via terra possono ora, con il decreto del ministro delle Infrastrutture del 25 ottobre 2007, usufruire degli aiuti che puntano a spostare consistenti quote di traffico delle merci dalla strada al mare. Potranno essere erogati agli autotrasportatori contributi nella misura del 25% di copertura dei costi di trasporto lungo le rotte tradizionali e del 30% lungo le nuove rotte.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.